Birra in Cucina: 3 ricette sfiziose per l’Inverno.

Birra in Cucina: 3 ricette sfiziose per l’Inverno.

Birra e pane furono i primi alimenti dell’uomo, il binomio più antico.

La birra in tavola, non solo può accompagnare molti piatti, ma può essere un ingrediente delle vostre ricette e diventare parte integrale dei cibi.

Può accompagnare piatti tradizionali delle nostre regioni, ma anche piatti della cucina internazionale.

Ho scelto, in questo caso, tre ricette che sono particolarmente indicate per il periodo invernale.

Le ricette sono state realizzate utilizzando birra lager, ma con un po’ di fantasia, utilizzando altri stili birrari, come le Bock scure o come le Stout, ad esempio, potrete creare delle variazioni molto interessanti.

Nel caso utilizzate lo stesso tipo di birra che avete usato nella ricetta per accompagnare la vostra creazione.

Chi ama la cucina, ama sperimentare.

Potreste essere sorpresi dal risultato!

Buon appetito e salute.

Cotolette alla viennese

Ingredienti e dosi per 4 persone:

gr. 600 di vitello tagliato a fettine
1 bicchiere di birra da 40cl
gr. 60 di burro
Farina
Pane grattugiato
Sale e pepe

Preparazione:

• versare la birra in una scodella larga. In un’altra, mischiare la farina con una presa di sale

• in una terza scodella mettere il pane grattugiato

• battere bene con il batticarne le fettine di vitello che avrete ripulito dai grasselli

• tuffarle prima nella birra poi passarle nella farina e sale

• rituffarle nella birra e terminare passandole nel pane grattugiato

• porre sul fuoco un tegame con il burro

• quando incomincerà a spumeggiare, mettere le fette di carne

• farle rosolare a gran fuoco 5 minuti per parte

• toglierle dal tegame, appoggiandole per qualche secondo su di una carta assorbente, prima di accomodarle sul piatto di portata ben riscaldato

• deglassare il fondo di cottura versando nel tegame i due cucchiai di birra rimasti

• raschiare bene con un cucchiaio il fondo del tegame e fare riscaldare

• versare il sugo ottenuto sulle fettine di vitello

Crostata di polenta

Ingredienti e dosi per 4 persone:

Polenta preparata con 350 g. di farina gialla
300 g. di polpa di manzo tritata
100 g. di polpa di maiale tritata
2 fette di prosciutto crudo
1 cipolla
1/2 carota
Mezzo spicchio d’aglio
Un mazzetto di prezzemolo
500 g. di pomodori pelati passati al setaccio
Un cucchiaino di farina bianca
Mezzo bicchiere di birra
Tre cucchiai di olio
40 g. di burro
Sale e pepe

Preparazione

  • tritare finemente il prosciutto, la cipolla, la carota e l’aglio
  • far imbiondire il trito in un tegame sul fuoco con l’olio
  • unire la polpa di manzo e di maiale tritata e farla rosolare, a fuoco vivace, finché sarà dorata
  • aggiungere la birra e farla evaporare
  • Spolverizzare con la farina e farla tostare per qualche minuto mescolando continuamente
  • aggiungere i pomodori, il sale, il pepe; mescolare, coprire il tegame e far cuocere la salsa per 2 ore circa
  • a metà cottura aggiungere il prezzemolo tritato;
  • durante la cottura aggiungere, se necessario, poco brodo o acqua bollente
  • a cottura ultimata la salsa dovrà risultare piuttosto consistente
  • preparare la polenta: versarla in una pirofila imburrata, distribuirla con un cucchiaio di legno e ricoprirla con la salsa preparata
  • distribuirvi qualche fiocchetto di burro e metterla in forno preriscaldato a 250° per 15-20 minuti
  • servirla ben calda

Stufato alla birra

Ingredienti e dosi per 4 persone:

Gr. 800 di muscolo di manzo
1/2 litro di birra
gr. 400 di sedano verde
1 cipolla
Gr. 40 di burro
1 cucchiaio di farina bianca
1 foglia di alloro
Pepe bianco e sale

Preparazione:

  • tagliate la cipolla a fettine e fatela imbiondire in un tegame con il burro e aggiungete l’alloro
  • tagliate il muscolo di manzo a pezzetti
  • infarinateli e uniteli al soffritto di cipolle, salate e pepate
  • fate rosolare i pezzetti di manzo da tutte le parti
  • bagnateli con la birra
  • pulite intanto il sedano e tagliatelo a listarelle
  • fatelo bollire ricoperto appena d’acqua per 5 minuti
  • quando è cotto, unitelo con la sua acqua al manzo
  • lasciate cuocere tutto assieme a fuoco lento e a tegame coperto per 2 ore circa
  • rigirate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno i pezzi di carne perché non si attacchino al tegame
  • a cottura ultimata mettete su un piatto di portata caldo lo stufato, con il suo sugo e il sedano

pubblicato by dammiunabirra.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »