Buon Natale con la birra sotto l’albero!

Buon Natale con la birra sotto l’albero!

Il Natale è alle porte, prepariamoci “a bere” il Calendario dell’Avvento e iniziamo la caccia ai regali.

Se fra i vostri amici e parenti c’è qualche appassionato di birra, la scelta più indovinata é la Birra di Natale.

Se invece gli appassionati siete voi, regalatevi la Birra di Natale e condividetela con i vostri amici e i vostri cari.

Le Birre di Natale sono un regalo originale e anche se non sono una novità assoluta per gli appassionati di birra, destano sempre molta curiosità.

Le birre natalizie non sono uno stile birrario ma sono delle specialità

Birra di Natale un modo di indicare una categoria di birre, di vari stili, colori e sapori, che i birrifici preparano appositamente per il periodo natalizio.

Nel mondo birrario è tradizione produrre delle birre dedicate alle stagioni, anniversari e feste tradizionali.

Ognuna di queste birre viene prodotta con caratteristiche particolari che si abbinano al momento di consumo: leggere per l’estate, più corpose e alcoliche per l’inverno.

La tradizione delle birre di Natale nasce, ovviamente, nei Paesi di grande storia birraria e il Belgio, paese che produce un incredibile numero di specialità, è la patria dove sono nate le Kerst Bier, ovvero le Birre di Natale.

Per la preparazione di queste specialità, dedicate alle feste natalizie, la creatività dei birrai belgi esplode con l’aggiunta, nella produzione, di ingredienti che conferiscono alle birre aromi e profumi intensi: spezie, miele, frutta.

L’alta fermentazione e le eventuali rifermentazioni e una lunga maturazione, per affinarle, determinano le caratteristiche ideali per queste specialità che sono da sorseggiare con calma per assaporarne la grande varietà degli aromi.

Ognuna di queste birre ha la sua personalità, ma tutte hanno in comune una corposità robusta e una gradazione alcolica, che dai 7 o 8 può arrivare anche ai 14 gradi alcolici in volume.

Salvo eccezioni vengono prodotte in alta fermentazione.

La Germania, paese birrario per eccellenza, produce le Weihnachtsbier.

La sua cultura brassicola, molto legata alla tradizione storica della Legge di Purezza, il Reinheitsgebot, frena i birrai tedeschi sull’uso di spezie o altri aromi.

La produzione delle specialità birrarie tedesche si differenzia, più che per gli ingredienti, per i particolari processo di produzione, atti a ottenere un maggior corpo, un grado alcolico elevato e colori che vanno dall’ambrato al marrone scuro.

Le specialità tedesche vengono prodotte sia in alta che in bassa fermentazione.

In Gran Bretagna e Irlanda le Christmas Beer o Christmas Ales nella tradizione delle birre stagionali.

I birrai inglesi e irlandesi caratterizzano le loro birre di Natale con spezie quali: la cannella, la vaniglia, frutta per ottenere delle birre dal gusto articolato, in alcuni casi tendenti al dolce.

Anche le Christmas Beer/Ales sono di gradazione alcolica elevata e di corpo robusto e vengono prodotte quasi esclusivamente in Alta Fermentazione.

La Francia brinda con la Biére de Noël.

È una tipologia di birra che nasce soprattutto in Alsazia, regione francese che vanta una grande tradizione birraria, dovuta anche alla sua vicinanza con la Germania.

Come per la gastronomia, anche la produzione della birra, in Alsazia, è stata influenzata da questa vicinanza creando un interessante fusione.

La Biére de Noël francese però più che alla tradizione tedesca si ispira a quella belga, con l’utilizzo dell’alta fermentazione, che conferisce sapori decisi e profumi intensi, oltre alla gradazione alcolica elevata.

Negli USA le Xmas Beer sono una tradizione più recente.

La loro produzione inizia con la nascita delle Craft Breweries, i piccoli birrifici indipendenti che hanno contrassegnato il mondo birrario USA a partire dagli anni‘80.

La ricerca di specialità birrarie della vecchia Europa portò molti birrai a scoprire le Birre di Natale, che trovarono negli USA un terreno fertile e ottennero un grande successo.

Oggi negli USA sono moltissime le Xmas Beer, difficile dire quante ne vengono prodotte ogni anno dagli oltre 7.000 birrifici e brewpub.

Una notizia certa però la posso dare: il primo birrificio a produrre una birra di Natale negli USA fu la famosa Anchor Brewery di San Francisco, del pioniere delle Craft Breweries Fritz Maytag, che produsse la sua Xmas Beer nel 1975.

Anche in Italia Babbo Natale beve Birra.

Per quanto riguarda il nostro Paese le Birre di Natale arrivarono tramite i vari importatori di birre estere che negli anni ‘80 contribuirono in modo determinante a far conoscere le specialità birrarie dei diversi paesi europei e non solo.

natale
La Birra di Natale Menabrea è una specialità di colore ambrato chiaro con riflessi rossi molto marcati, grado alcolico moderato 5,2° alc. Vol. corpo medio, moderatamente amara, nel bottiglione da 2 litri Limited Edition e figurina birraria della raccolta Liebig.

La conoscenza della tradizione delle Birre di Natale era, in quegli anni, di là da venire nel nostro paese.

Ricordo quando andavo in Belgio nel periodo delle feste natalizie, mi fermavo incantato davanti alle vetrine dei negozi che vendevano alimentari, vini, birre e alcolici, a guardare le numerose e incredibili confezioni regalo dedicate alla birra.

Cofanetti, cassette, scatole colorate a tema natalizio: una varietà di birre incredibile.

In Italia, nel frattempo, di anno in anno aumentava il numero delle Birre di Natale importate e anche qualche grande birrificio italiano iniziò a produrle in serie limitata.

Qualche birrificio lo fece in modo sporadico, qualche altro invece una volta entrato nello spirito giusto iniziò a produrle ogni anno.

Una novità per il Natale 2020, il Panettone alla Birra Menabrea prodotto dalla Galup.

Negli ultimi anni anche molti birrifici, disseminati in tutte le regioni, si sono cimentati nel brassare birre di Natale ma anche in questo caso è difficile sapere quanti, dei circa 1.000 birrifici, hanno prodotto questa specialità.

Un’azienda birraria che per prima, o comunque fra le prime, che iniziò a produrre una specialità natalizia fu la Birra Menabrea nel 2004 e da allora ha proseguito, ogni anno, con grande successo.

Nelle ultime sei edizioni della Birra di Natale la Menabrea ha allegato una figurina della collezione Liebig dedicata alla birra, una vera chicca per i collezionisti.

Con l’edizione 2020 in allegato alla Birra di Natale Menabrea è allegata l’ultima della serie.

Quest’anno vi invito, dopo avere “bevuto” il Calendario del’Avvento” a mettere sotto l’albero una bella confezione di Birre di Natale per gustarle in buona compagnia.

Le Birre di Natale, oltre che nei pub, si possono trovare nei beer shop e in alcune catene di supermercati.

Una nota: le birre di Natale, per le loro caratteristiche di corpo strutturato e di gradazione gradazione alcolica elevata, sono birra a lunga scadenza e possono essere bevute anche diversi mesi dopo il Natale.

Prosit e Buone Feste!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »