Gluten Free: le birre della Gritz Brewing

Gluten Free: le birre della Gritz Brewing

Gluten Free. È un’esigenza sempre più sentita quella di degustare una birra senza glutine, che non faccia rinunciare al sapore di una buona pinta.

Ed è qui che scende in campo l’innovazione.

Solitamente, infatti, una birra tradizionale contiene quantitativi di glutine superiori alla soglia limite dei 20 ppm, limite che la rende non adatta a chi soffre di celiachia.

Affinché tutti possano godere di questo eccezionale prodotto, è necessario quindi ideare delle varianti che consentano di abbattere il quantitativo di glutine fino a valori molto bassi, quasi sempre inferiori ai 10 ppm.

Gluten Free la gamma delle Gritz Brewing
La Gritz Brewing Co, a Erbusco, in Franciacorta, produce esclusivamente birre senza glutine.

È il 2012 e in Brianza sta per accadere qualcosa di nuovo: Claudio Gritti inizia a sperimentare.

Protagonista: l’orzo.

È da questo cereale che intende creare la sua prima birra artigianale.

Prova dopo prova, raggiunge il risultato sperato.

Quella birra conquista tutti, perché del resto è… per tutti, anche per chi è intollerante al glutine e per lungo tempo ha pensato di dover rinunciare al gusto di una buona birra.

Così, come in Silicon Valley gli smanettoni dell’IT creano pilastri della new economy dentro un garage, allo stesso modo Claudio Gritti, dalla sua taverna, studia non una, ma ben 5 nuove referenze che mettono d’accordo tradizione e innovazione, trasformando la sua passione in una vera e propria professione.

Nel 2015 Claudio Gritti si trasferisce a Erbusco, tra i filari della Franciacorta, dove nasce la Gritz Brewing Co, il primo birrificio artigianale in Italia con produzione totalmente senza glutine, da processo gluten removed”, nonché uno dei pochissimi birrifici artigianali al mondo specializzato in questo tipo di produzione.

Il Birrificio Gritz per raggiungere questo obiettivo segue il tradizionale processo produttivo e solo alla fine adotta un accorgimento produttivo, tra cui l’inserimento di un enzima, che assorbe gran parte di glutine presente.

Gluten Free. Con una produzione completamente senza glutine, le birre di Gritz Brewinghanno sapori decisi e riconoscibili, birre di carattere che uniscono salute e piacere.

Gluten Free la gamma della Gritz Brewing Co
Gluten Free. Le birre di Gritz Brewing seguono il tradizionale processo produttivo e solo alla fine adotta un accorgimento produttivo, tra cui l’inserimento di un enzima, che assorbe gran parte di glutine presente.

Gluten Free: la gamma della Gritz Brewing

La Belga della Danda

Belgian Strong Amber Ale, 7,9% vol

Dal sapore liquoroso e con il carattere maltato, cattura per i settori fruttati e le sfumature aromatiche.

Una birra artigianale ad alta fermentazione, dal colore ambrato, con schiuma fine e compatta.

La Pils della Graziella

Bohemian Pilsner, 5,3% vol

Una bionda a bassa fermentazione di tipo Pils, dal gusto ben bilanciato fra l’amaro del luppolo e il maltato, colore oro pallido, schiuma densa e durata.

La Weiss della Barbara

Weiss Bier, 5,5% vol

Una birra ad alta fermentazione di tipo weiss, delicatamente fruttata al naso e dal colore giallo paglierino, si distingue per la caratteristica torbidità e per la schiuma voluminosa.

La IPA della Camilla

Indian Pale Ale, 6% vol

La IPA della Camilla offre un aroma floreale che inebria il naso e avvolge la bocca, lasciando posto a un lieve sapore maltato. La birra si presenta ci colore ambrato e con una schiuma persistente.

La Stout della Cri

Dry Stout, 4,7 % vol

I malti tostati conferiscono profumi di caffè e un leggero sentore di cioccolato.

Il sapore, accompagnato da un amaro ben bilanciato, è deciso e piacevole al palato.

La birra presenta un colore tendente al marrone scuro, con una schiuma cremosa e persistente.

Per saperne di più Gritz Brewing Co

pubblicato by dammiunabirra.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »