Menù Tirolese… al gusto di Birra!

Menù Tirolese… al gusto di Birra!

Un Menù Tirolese preparato con la birra?

Ebbene la birra si abbina perfettamente a molti piatti ma, oltre ad accompagnarli, è un intrigante ingrediente anche per le preparazioni di specialità gastronomiche.

Allestire un menù diverso dalle nostre abitudini, specie se abbiamo ospiti, può essere stuzzicante.

Proporre un tema diverso dal solito, dalle nostre abitudini, richiama interesse, curiosità ed è soprattutto divertente.

Molti piatti della tradizione gastronomica in tutto il mondo, incluso in Italia, si mescolano perfettamente con il “dolce” gusto della birra o meglio ancora dei diversi stili birrari.

La birra in quanto ingrediente è un mondo ancora poco noto ma può riservare piacevoli sorprese a tutti coloro che vogliono coraggiosamente sperimentare.

Perché allora non proporre un menù a tema legato a Paesi, Regioni ed, in particolare, alle diverse tipologie di birrarie?

Seguendo questo filo conduttore, vi proponiamo un menù ispirato ad una regione, storico-geografica, che si colloca a cavallo fra l’Austria e l’ Italia: il Tirolo, un luogo di grandi tradizioni gastronomiche in cui la birra è di casa.

Ecco a voi un Menù Tirolese… al gusto di Birra!

Zuppa di Patate alla Lager

Ingredienti per 4 persone

  • 80 grammi di funghi Champignon
  • 2 cucchiaini di succo di limone
  • 80 grammi di speck
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio d’olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 120 grammi di porri
  • 400 grammi di patate
  • 1 litro di birra Lager
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 120 millilitri di panna di cucina

Preparazione

Lavate, pulite e tagliate a fette sottili i funghi, spruzzateli poi con il succo di limone.

Tagliate a dadini lo speck e la cipolla per rosolarli nell’olio, quindi aggiungete la maggior parte dei funghi e l’aglio.

Lavate, pulite e affettate ad anelli sottili i porri e a dadini le patate.

Aggiungeteli al soffritto.

Versate la birra Lager e cuocete a fuoco basso per 30-40 minuti;

Aggiungete sale e pepe a piacere.

Aggiungete quindi la panna e il tuorlo d’uovo.

Guarnite con il prezzemolo e i funghi rimasti.

Stufato Tirolese alla Bock

Ingredienti per 4 persone

  • 800 grammi di muscolo di manzo
  • ½ litro di birra Bock
  • 400 grammi di piselli sgranati
  • 1 cipolla
  • 40 grammi di burro
  • 1 cucchiaio di farina
  • 2 foglie di alloro
  • 1 presa di semi di finocchio
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe

Preparazione

Affettate finemente la cipolla saltatela in un tegame con il burro finché non si sarà imbiondita.

Aggiungete le foglie d’alloro.

Tagliate il manzo a tocchetti e infarinatelo prima di unirlo al soffritto.

Aggiungete sala e pepe a piacere.

Fate rosolare per bene i tocchetti di manzo, poi bagnateli con la birra.

A parte lessate i piselli per una decina di minuti e poi uniteli, con l’acqua di cottura, al manzo.

Lasciate cuocere il tutto a fuoco lento, coprendo la pentola, per un paio d’ore.

Girate la carne, di tanto in tanto, con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchi al fondo del tegame.

A cottura ultimata disponete lo stufato con il suo sugo su un piatto.

Strudel alla Doppel Bock

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta:

  • 250 grammi di farina bianca
  • 1 uovo
  • 50 grammi di burro
  • ½cucchiaio di zucchero
  • 1 bustina di zucchero velo
  • 1 pizzico di sale.

Per il ripieno:

1 kg di mele renette
½ bicchiere di birra Doppel Bock
200 grammi di uva passa e canditi misti
80 grammi di zucchero
50 grammi di burro
2 cucchiai di pane grattugiato
3 cucchiai di burro fuso
Scorza di limone
2 pizzichi di cannella

Preparazione

Fate fondere in una piccola casseruola, a fuoco basso, 50 grammi di burro nella birra e quando sfrigola tostateci il pan grattato.

Lasciate il pan grattato a raffreddare mentre vi dedicate all’impasto.

Disponete la farina in tondo sulla spianatoia e versate nel centro l’uovo, lo zucchero e un pizzico di sale.

Impastate in modo da ottenere una pasta morbida e liscia, lavoratela finché non si attacca più alle dita.

Fate una palla con la pasta e lasciatela riposare per una mezzora coperta con un panno umido.

Sbucciate le mele, togliendo loro il torsolo e tagliatele a fettine sottili.

Tirate una sfoglia, con il mattarello infarinato, quanto più sottile possibile.

Spalmate la sfoglia ottenuta con il burro fuso e spolverizzaci sopra lo zucchero, il pane grattugiato tostato nella birra, la scorza di limone grattugiata e la cannella.

Disponete le mele sulla sfoglia e arrotolate il tutto dando al dolce la forma di un salsicciotto, schiacciatelo alle estremità in modo che il contenuto non fuoriesca.

Adagiatelo in una teglia imburrata, spennellatelo con il burro fuso e cuocetelo in forno statico a 160° per circa un’ora.

Una volta che il vostro strudel sarà uscito dal forno bello dorato, spolverizzatelo con zucchero velo.

Servitelo caldo o freddo a seconda della stagione, per l’estate suggeriamo di accompagnarlo con una pallina di gelato alla crema.

Vi è piaciuto il nostro Menù Tirolese? Allora commentate con le foto dei vostri piatti e continuate a seguirci per altre ricette! Dammi una birra!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »