Olympia Beer iconica star di Hollywood esce di scena.

Olympia Beer iconica star di Hollywood esce di scena.

Olympia, la birra nella lattina dorata diventata un’icona della cultura pop dopo la sua apparizione nel film “ Il laureato” non è più in produzione.

La Pabst ha motivato il fermo della produzione con il declino della domanda.

Olympia Beer american lager
La iconica lattina dorata della Olympia Beer è apparsa in oltre 20 film di grande successo fra gli anni ’60 e gli inizi del 2000

Si perde così un pezzetto di storia birraria americana ma anche internazionale.

La storia della Olympia Beer inizia negli Stati Uniti nella piccola cittadina di Tumwater, nello stato di Washington nel 1896.

Fondato da Leopold Richieder Schmidt la Olympia Brewing Company col trascorrere degli anni degli anni era cresciuta con grande successo.

old beer advertising
La Olympia Brewing Company è stata fondata nel 1896 a Tumwater nello stato di Washington

Un vero e proprio birrificio storico che pubblicizzava la sua birra lager sottolineando che veniva prodotta con acqua di ” fonte artesiana”, un modo naturale e particolare per estrarre l’acqua dal sottosuolo che non è a conoscenza della maggior parte dei consumatori ma il vocabolo “artesiana” esercita un certo fascino.

Nel 1983 la Olympia Brewing Company venne acquisita dalla G. Heileman Brewing Company e infine dopo una serie di consolidamenti venne acquistata nel 1999 dalla Pabst .

advertising '50 years
Una pubblicità anni ’50 della Olympia Beer. By Olympia Tumwater Foundation

Nel 2003 il birrificio di Tumwater venne chiuso e la Olympia Beer continuò ad essere prodotta in un nuovo e più ampio complesso a Irwindale, California.

Attualmente l’area del vecchio birrificio di è gestito dalla Olympia Tumwater Foundation, un organismo senza fini di lucro che la utilizza per iniziative culturali ed è visitabile dal pubblico.

Olympia Beer una star del cinema

Oltre all’apparizione nel film “Il Laureato” nel 1967, nelle mani di Dustin Hoffman, nella parte di Ben, il giovane neo laureato sedotto da Mrs. Robinson, personaggio interpretato dalla affascinante Ann Bancroft, la lattina color oro della Olympia Beer è apparsa in oltre 20 film americani di grande successo.

Dustin Hofffman
Dustin Hoffman con la Olympia Beer in una delle scene del film “Il laureato” del 1967

Per citarne alcuni: American Graffiti, The Blues Brothers, Airport 1975, la Sindrome Cinese.

Oltre a Dustin Hoffman la Olympia Beer è passata sul grande schermo nelle mani di attori del calibro di Paul Newman, John Denver, Clint Eastwood, Matt Damon, Mickey Rooney ma anche di gruppi musicali rock come i Creedence Clearwater Revival’s il cui nome deriva da una campagna pubblicitaria.

Paul Newman
Paul Newman in “Sfida senza paura” del 1971

Si chiude così la storia della Olympia Beer, che fra il 1960 e l’inizio degli anni 2000 è stata una presenza iconica nel mondo cinematografico hollywoodiano.

La Pabst nel dare l’annuncio non ha escluso, in futuro, di riprendere la produzione della Olympia Beer, ma questa sarà un altra storia, la prima si è già conclusa.

label
La Olympia Beer puntava molto sulla qualità dell’acqua che veniva utilizzata per la sua produzione definita “artesian springs”.

Nel frattempo la Pabst ha presentato un nuovo distillato la Olympia Artesian Vodka associandogli il nome e il concetto di “artesian water” della famosa birra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »